il Blog di Friendly Rentals

Prodotti tipici di Maiorca: la sobrasada e l’ensaimada

Sobrasada ed ensaimada di Maiorca, prodotti gastronomici tipici Baleari



A Maiorca ci sono due prodotti gastronomici molto tipici: la sobrasada e le ensaimadas. Se state visitando l’isola, non potete andarvene senza aver provato prima queste prelibatezze locali. Siamo sicuri che non ve ne pentirete!

La sobrasada di Maiorca

La sobrasada è un insaccato crudo e stagionato, molto tipico di Maiorca e delle Isole Baleari. L’origine del suo nome proviene dall’italiano “soppressa”, e non a caso possiede una notevole somiglianza con la soppressata calabrese. La sobrasada si elabora tradizionalmente durante la macellazione del maiale, che normalmente avviene in autunno.

La sobrasada di Maiorca è composta di carne di maiale, sminuzzata mediante la tecnica definita "punta di coltello", mescolata con paprica dolce (che le conferisce quel suo caratteristico color rosso), sale, pepe ed altre spezie. Come normalmente succede con le ricette tradizionali, ogni paese ed ogni famiglia conserva la sua propria forma di elaborarla. Perciò, a seconda del luogo di Mallorca in cui vi troverete, potrete imbattervi con differenti varietà di sobrasada. Di solito si presenta come una crema o con forma di salame.
La sobrasada ha un sapore molto intenso e caratteristico. Si può mangiare fredda o calda, spalmata su una croccante fetta di pane. Si usa anche per farcire torte salate e ensaimadas, e spesso è un ingrediente fondamentale di molte ricette.


La ensaimada di Maiorca

L’altro prodotto tipico di Maiorca è l’ensaimada, un dolce che conta con un gran numero di fan in tutto il mondo. L’ensaimada di Maiorca ha una forma a spirale. È una massa fermentata che si elabora con farina, uova, zucchero e strutto; si prepara in forno e si spolvera con zucchero a velo. Le ensaimadas di Maiorca più tipiche sono la “liscia” (che non prevede nessun ripieno) e quella di “cabello de angel”, ripiena di un dolce a base di zucca. Ma esistono anche ensaimadas ripiene di crema, panna, cioccolato... e non bisogna dimenticarsi dell’ensaimada de “tallades” che si consuma durante l’epoca di Carnevale, che invece di essere ripiena, si cosparge di sobrasada.

L’origine dell’ensaimada è incerta, anche se si ritiene che possa avere radici ebraiche o arabe. Nel XVII secolo era un dolce che si elaborava per le feste e le occasioni speciali. Con il trascorrere del tempo si convertì in uno dei prodotti tipici più popolari di Maiorca.
Di fatto trovarsi in vacanza a Maiorca e non provare la sobrasada o la ensaimada è quasi considerato un delitto turistico. Oltre ad essere una delizia per il palato, questi prodotti tipici di Maiorca sono un perfetto souvenir da portarvi a casa o da regalare ad amici e familiari.


- Dipartimento Marketing

    Scrivi un commento :

    Anti-Spam code (You have to setup browser to accept cookies)

    I campi marcati con * devono essere compilati

    Newsletter - Iscrizione alla Newsletter