il Blog di Friendly Rentals

Scoprite le Fallas 2012 di Valencia!

Scoprite le Fallas 2012 di Valencia!



Le Fallas sono la gran festa di Valencia. Dal 15 al 19 marzo, in onore a Sant Josep, patrono della città, Valencia si riempie di colore, di musica, di monumenti tipici delle fallas, e soprattutto di petardi e spettacoli pirotecnici. Dichiarate Feste d’Interesse Turistico Internazionale, le Fallas attraggono ogni anno circa un milione di persone, desiderose di unirsi alle festa, al divertimento e alla grande atmosfera che regna a Valencia durante questi giorni.

Anche se è difficile precisare le loro origini, le Fallas si celebravano già nel secolo XVIII. Il nome deriva dal latino e fa riferimento alle fiaccole. Il fuoco è di fatto uno dei grandi protagonisti delle Fallas valenziane.
L’altra grande protagonista delle Fallas è la polvere da sparo, sia sotto forma di petardi, che tutte le mattine si usano per svegliare i vicini e per suggerirgli di unirsi alla festa (rito che chiamano “despertà”), sia come “mascletà” (un intreccio lunghissimo di micce) o di spettacoli pirotecnici. Precisamente, uno dei momenti più impattanti, soprattutto per coloro che partecipano alle Fallas per la prima volta, sono le potentissime stringhe di petardi che compongono le “mascletàs”. Le mascletàs, alle quali i valenziani sono molto affezionati, si realizzano tutti i giorni dal 1 al 19 marzo alle ore 14 e, anche se a molti può sembrare un frastuono assordante concentrato in pochi minuti, gli esperti affermano che più che ascoltarle bisogna sentirle...



Un altro degli aspetti più spettacolari delle fallas sono i monumenti “falleros”, grandi sculture realizzate artigianalmente. Sono fatti di materiale combustibile come legno, poliestere, cartapesta, sughero, e possono raggiungere i 30 metri di altezza. Normalmente si ispirano a temi d’attualità in chiave umoristica e satirica. Sono molti gli artisti che, durante mesi, si dedicano a preparare queste figure. Il giorno 15 di marzo nella “plantà”, queste sculture vengono trasportate per strada ed esposte affinché tutti possano ammirarle e votare quella che sarà esonerata dal rogo. Il resto di loro bruceranno il giorno 19 di marzo, concretando così la fine dei festeggiamenti.

Ogni notte, verso mezzanotte, ci sono anche spettacolari fuochi artificiali nella zona de la Alameda. Il più sorprendente di tutti è quello che ha luogo nella notte a cavallo fra il 18 ed il 19 di marzo, conosciuta come “La Nit del Foc” (la notte del fuoco), che illumina il cielo di Valencia per oltre mezzora. Oltre a tutti gli eventi relativi al fuoco ed agli spettacoli pirotecnici, durante le Fallas, Valencia si veste con illuminazioni speciali e propone un sacco di attività, musica e concerti che convertono la festa in un evento senza eguali.

Manca davvero poco all’inizio delle Fallas. Se quest’anno non volete perdervele, prenotate sin da ora il vostro appartamento a Valencia.


- Dipartimento Marketing

    Scrivi un commento :

    Anti-Spam code (You have to setup browser to accept cookies)

    I campi marcati con * devono essere compilati

    Newsletter - Iscrizione alla Newsletter