Sant Jordi: una festa barcellonese unica!

Rose, libri, cavalieri, principesse e un drago leggendario

Se ti trovi a Barcellona il 23 aprile non puoi non passare dal centro della città! È il giorno in cui si celebra Sant Jordi, una delle feste più amate dai catalani. In questa data speciale sia per gli innamorati sia per gli amanti dei libri, le strade del centro di Barcellona sono più piene di vita e di colore che mai. Qui di seguito, ti spieghiamo quali sono le zone e i punti chiave di questa festa e la leggenda che si trova dietro a questa famosa celebrazione.

Strada Sant Jordi Barcellona

Un'opportunità per vedere le strade di Barcellona al massimo della loro bellezza

La leggenda di Sant Jordi (San Giorgio) è una delle più amate in Catalogna ed ha un coraggioso cavaliere, una bella principessa e un temibile drago come protagonisti. Narra la leggenda che, un bel giorno, il piccolo villaggio di Montblanc venne assediato da un crudele e sanguinario drago. Questo minacciò di mangiarsi tutte le donzelle del villaggio e il re, per impedirlo, gli propose un patto. Se avesse smesso di minacciare le donne del villaggio, lui gli avrebbe fornito ogni giorno bestiame sufficiente per non avere mai più fame. Il drago accettò, però il bestiame presto finì e fu allora che il re cercò di sfamare il drago con i migliori prodotti della raccolta del villaggio.

Il drago, però, si negò e decise di mangiarsi ogni giorno una donzella scelta per sorteggio. Passarono i giorni e arrivò il turno della principessa. Per fortuna sua e del re, giusto quel giorno apparve nel villaggio un forte cavaliere, Sant Jordi, che la salvò dalle fauci del drago uccidendolo. Dal sangue del drago nacque un bellissimo rosaio dal quale Sant Jordi colse una rosa che regalò alla principessa. Una rosa che segnò l'inizio della loro storia d'amore.

Rosa Sant Jordi Barcellona

È per questo motivo che il 23 aprile gli uomini regalano una rosa di Sant Jordi alla loro amata, per la soddisfazione dei fiorai barcellonesi, che lavorano più di qualunque altro giorno dell'anno! Di solito le rose regalate sono di colore rosso ma i più audaci si lanciano a regalare rose bianche, rose arancioni, rose gialle o addirittura rose verdi, rose azzurre o rose multicolore, molto richieste in questa data così speciale!

Inoltre, il 23 aprile, si festeggia il Giorno del Libro, già che proprio il 23 aprile del 1616 morirono illustri scrittori come William Shakespeare o Miguel de Cervantes. Per questo, seguendo la tradizione, le donne regalano un libro ai loro amati. Fortunatamente, avviene con sempre maggiore frequenza che gli uomini, oltre alla tipica rosa di Sant Jordi, regalino un libro alle donne.

Viaggiare a Barcellona per Sant Jordi è un'occasione fantastica per vedere da vicino alcuni degli scrittori più famosi del momento; spagnoli, per la maggior parte, anche se sempre più spesso grandi autori di altri paesi decidono di passare dalla capitale catalana. Negozi e librerie ospitano eventi e firme di libri, di modo che, con un po' di fortuna, potrai ottenere un libro firmato da quello scrittore o scrittrice che ti piace tanto o addirittura una foto con lui o lei!Le zone di Barcellona da non perdere il giorno di Sant Jordi sono le Ramblas, la Cattedrale di Barcellona, il Portal del Ángel, la Plaza Real, la Plaza Cataluña, il Paseo Sant Joan o il Paseo de Gracia di Barcellona. Qualche anno fa, anche la famosissima Casa Batlló di Antoni Gaudí riempì i suoi balconi di rose rosse per l'occasione. Ti perderai questo Sant Jordi?

Libri Sant Jordi Barcellona

Noelia - Dipartimento Marketing


Iscriviti alla nostra newsletter!

Cancellare iscrizione

Ricevi via e-mail offerte esclusive e consigli utili per organizzare il tuo prossimo viaggio.